Image default
90210 Recensioni

90210 | Recensione 5×22 – We All Fall Down [Series Finale]

420962_10151239151640907_1238922966_n

Ed eccoci alla tanto attesa 5×22, puntata che mette la parola fine ad una delle più grandi trashate della storia del piccolo schermo.
Purtroppo (per modo di dire) 90210 è stato cancellato prematuramente, quindi questo non sarebbe dovuto essere il finale di serie, ma un semplicissimo season finale; insomma, questo telefilm ha un certo standard di vaccate da dover mantenere e sotto questo punto di vista mi sento delusa. Nessuno che muore, nessuno infelice, nessuna vendetta… ehi, cosa ne avete fatto dello show che durante questo anno ho così visceralmente odiato? Mi aspettavo molto di più. Ma in fin dei conti posso dire che 90210 non s’è smentito nemmeno questa volta, mi ha deluso dall’inizio alla fine.

971673_10151636626525907_1545772867_n

Questo non toglie, tuttavia, che ne sentirò la mancanza. Ebbene sì, avete letto bene. Nonostante tutto l’odio che ho provato, mi mancherà incazzarmi di fronte lo schermo del pc e rischare di buttarlo dalla finestra ogni volta.

Mi mancherà  vedere Naomi risolvere i problemi più impossibili semplicemente spogliandosi o organizzando una festa (o magari entrambe le cose insieme).

Mi mancherà Silver e la sua assurda convinzione che fare la mamma single, senza un lavoro, sia la cosa più facile del mondo, fin tanto che fai mangiare al tuo surrogato tutti cibi bio.

Mi mancheranno gli addominali di Liam e l’nutilità di Annie.

Mi mancherà la capacità di Navid e Teddy di sparire e apparire come se niente fosse.

Mi mancheranno gli attacchi di isterica di Ade.

E soprattutto, mi mancherà da morire augurare la morte a Dixon!

 

In un modo o nell’altro questo telefilm mi ha segnato e anche se non lo volete ammettere, so che nel profondo è la stessa cosa anche per voi.
Dal momento che la CW non ha voluto dare una degna sepoltura a questo telefilm ho pensato di farlo io, registrandomi mentre vedevo la puntata. Il tutto con la speciale collaborazione dei piagnistei di mio figlio Aaron, che giustamente anche lui voleva dire la sua a proposito!



Proprio negli ultimi minuti della scorsa puntata era accaduto il finimondo, ma (quasi) in senso letterale: era crollato il palco sopra il quale si stava esibendo Ade.
Ebbene, questo episodio inizia proprio con i ragazzi che si ritrovano fuori dall’edificio e scopriamo subito che non è morto nessuno (PURTROPPOOOOO!); tuttavia Ade è rimasta intrappolata tra le macerie, tutta truccata e senza un filo di polvere addosso.
Navid, eroe senza macchia e senza peccato, corre dentro a salvarla perchè si sà, dove non arrivano i pompieri arriva Navid, mi sembra più che logico.
Alla fine, come due coglioni, rimangono intrappolati entrambi. Ma non importa perchè temendo per le loro vite, si giurano amore eterno. Io, da Real Shipper, avevo gli occhi a cuoricino. Non ho mai negato che loro due sono sempre stati la mia OTP e sono veramente contenta che hanno avuto il loro (mio) happy ending, ce lo meritiamo tutti e tre!

405828_10151615148770907_51255579_n

Nel frattempo, Naomi ha cose ben più importanti di cui occuparsi. Non importa che l’intera città sia in subbuglio per l’esplosione (tra l’altro causata DA COSA? Boh! E’ un Mistero che solo Daniele e Raz Degan sapranno risolvere), lei ha la sua immagine da dover proteggere. Non sia mai che qualcuno pensi che Naomi sia una facile… NON SIA MAI!
Allora, indovinate un po’??? *rullo di tamburi* ORGANIZZA UNA FESTA.
Anzi, una festa mascherata da raccolta fondi, nella quale si esibiscono i Go Go Dolls. Non mi voglio soffermare nemmeno un secondo sull’improbabiltà di riuscire ad ingaggiare una band di questo calibro nel giro di un’ora, altrimenti la recensione sarebbe più ricca di parolacce di quanto non sia lecito (perfino per me).
Nel bel mezzo del concerto si scopre che c’è una perdita di gas e che il suo evento blocca i soccorsi, quindi interrompe il concerto ma nessuno si incazza.
Alla fine non ho ben capito come ma il principe Goku di Giapponia è andato in riabilitazione e l’Imperatore di Giapponia è molto grato a Naomi, quindi la madre Jordan dà ai due il permesso di andare nel viale del tramonto (rigorosamente a bordo di un jet privato).

Dixon purtroppo ancora campa, mentre a quanto pare Mark no, dal momento che è sparito dall’oggi al domani, in pieno stile 90210. Forse ha iniziato a seguire le orme di Teddy.
Silver, purtroppo, ha ricevuto la terribile notizia di avere il cancro e, dopo un discorso motivazionale di Dixon, decide di operarsi.

tumblr_mmrs7oHhIK1qd2iq0o1_500

E infine, arriviamo all’evento che tutti noi aspettavamo più o meno da due stagioni: Annie e Liam finalmente insieme.
Con Annie decisa più che mai a trasferirsi a Parigi, Liam è costretto a fare i conti con i propri sentimenti ed è risaputo: quando si è messi di fronte alla certezza di perdere la persona amata una volta per tutte, diventa difficile mentire a sé stessi!
Naomi si offre volontaria di accompagnare Annie fino all’aereoporto (e badate bene, non ce l’accompagna in macchina, bensì con un jet privato, non come me che vado a prendere la mia amica in bicicletta, per dire), e Liam, in una spietata corsa contro il tempo, arriva proprio un istante prima che l’aereo spicchi il volo… le solite coincidenze tutte made 90210!
Con un sobrio “Fermate questo aereo!!!”, Annie scende e corre tra le braccia del suo principe azzurro in sella di una motocicletta nera. Dopo ben due stagioni Liam riesce a fare questa benedetta proposta di matrimonio e Annie accetta. Dalla reazione visibile nel video mi sembra chiaro che, perfino io, non vedevo l’ora di rivedere i due congiunti.

Forse questa scena finale è l’unica cosa che salva l’intera puntata, perchè per il resto, non è stato niente di che. L’unica giustificazione che riesco a dare è quella che il telefilm è stato cancellato prematuramente e, quando è accaduto, la puntata era già stata registrata. Mi piace credere che, con i giusti tempi, ci avrebbero donato una trashata degna della serie.
Con una certa tristezza nel cuore, metto la parola fine al telefilm e a questo mio ciclo di recensioni.

Questo era il mio personalissimo saluto a 90210 e a voi, che siete stati dei lettori pazienti nonché la mia più grande fonte di gioia!

PS Volete scoprire come diventare la nuova Naomi Clark? Correte a leggere il nostro Wanna Be in onore del finale di serie.

namaste

 

 

Related posts

Shadowhunters | Recensione 1×11 – Blood Calls To Blood

Sam

Penny Dreadful | Recensione 3×02 – Predators Far and Near

ChelseaH

Grey’s Anatomy | Recensione 10×19 – I’m Winning

Claw

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv