Image default
90210 Recensioni

90210 | Recensione 5×10 – Misery Loves Company

AVVERTENZE: Recensione con alto tasso di parolacce.

Innanzitutto, buon anno miei cari lettori. So che siete sempre meno perché lo show fa sempre più cagare, ma io amo voi pochissimi fedeli e temerari che continuate imperterriti a seguire 90210 e quindi voglio augurarvi un felice 2013.
Ma bando alle smancerie che sappiamo entrambi non fanno parte del mio carattere e iniziamo a parlare di cose serie. Tra i miei propositi per l’anno nuovo c’era quello di essere una persona più costante e, di conseguenza, un recensore più attento, ma come potete ben vedere non ci sto riuscendo molto. Siamo a lunedì ed io sto facendo la recensione in fretta e furia. Luca non mi licenzia solo perché sono in maternità e si ritroverebbe il sindacato alle costole! xD

Una delle prime cose che ho avuto il piacere di vedere in questa merdosa puntata è stato un Dixon (che potete notare qui sopra in una delle sue tipiche espressioni da persona sveglia) tutto soddisfatto post sesso. La cosa mi ha fatto venir voglia di tornare vergine. Purtroppo per la povera Adrianna, nemmeno un po’ di buon, caro e vecchio sessone rende Dixon più apprezzabile; infatti continua a comportarsi da prima donna e a comandare a bacchetta la sua ex ragazza. Per il lancio della sua casa discografica “Sfigato Records” ha in mente un concertone, con unica esibizione quella di Ade… questo vi fa capire che razza di imprenditore lui sia.
Più o meno le cose terminano qui per quanto riguarda Dixon, ma vorrei puntare l’attenzione su un aneddoto, che non fa altro che fortificare la mia teoria che Dixon va bruciato vivo come se non ci fosse un domani. Durante l’allestimento del palco, lui da vero saputello sta lì che da direttive (di merda) e ad un certo punto pretende che l’artista annunci il suo ingresso urlando “Dixon Wilson è arrivato!” e io immaginavo che il pubblico sotto il palo rispondeva urlando “E CHI TE SE INCULA!!”. 
Dovrei scrivere io le sceneggiature, mi sembra ovvio.

Parlando di Adrianna, lei e Naomi decidono di fare una fuga alla Thelma e Louise… una cosa che non ha mai fatto nessuno prima. Tanto per cambiare Naomi si spoglia (non ce lo saremmo mai immaginato) e pappappero rubano i vestiti alle due povere sventurate. Cosa senza senso a go go, si vestono da hippie e vanno in un bar dove le loro strade si dividono: Ade fa la zoccola con un motociclista figo, mentre Naomi dopo 5 stagioni si ricorda di avere una madre e va a riconciliarsi con lei.

Silver, il personaggio più odioso della serie parte due, è da prendere a sprangate sulle gengive. Ancora va avanti con questa storia che il bambino lo deve crescere da sola. Che odio. Vorrei aprirle in due il cranio per vedere cosa c’è dentro. Io capisco che i tuoi traumi infantili sono tanti (Kelly è tua sorella, dopotutto.) ma questo non significa che devi frantumarci i coglioni con le tue idee di merda. Perfino Dixon è arrivato a capire che Silver non è fatta per fare la mamma (insomma, l’ha capito lui…) e lei continua imperterrita. Ha vinto il premio come peggior mamma del secolo senza nemmeno essere incinta. Addirittura ha coinvolto il nonno di Teddy nella faccenda. Non lo so, se voleva disturbare anche Obama già che c’era… mah.

Il tutto, che fa da contorno alla “””””””storyline””””””” (parola che va usata con le pinze in questo telefilm) principale di questo episodio che vedere Liam protagonista, legato come un salsicciotto ad una tubatura. Mamma mia tutto questo trash mi fa male agli occhi. Devo ammettere che quella psycho di Ashley è un vero genio. Ve lo giuro, è così matta da essere addirittura geniale. Abbiamo finalmente scoperto che non è un vero poliziotto, non più almeno, e che è in realtà innamorata di Liam. Decide quindi di portarlo in Messico trasportandolo dentro UNA CASSA. Io vi giuro che sono caduta per terra dal ridere. È una delle cose più maledettamente geniali alle quali io abbia mai assistito. Annie e Vanessa si alleano formando la “Cagna League” e sconfiggono il male. *RULLO DI TAMBURI* Nella sparatoria finale (se c’è un rapimento c’è una sparatoria, è una legge non scritta che tutti devono rispettare) sparano ad Annie.

Ed io mi congedo da voi con questa dose finale di trash, che mi ha fatto sentir male a livello fisico.

Alla prossima settimana

Related posts

Girls | Recensione 6×09 – Goodbye Tour

Ebe

Grey’s Anatomy | Recensione 10×23 – Everything I Try To Do, Nothing Seems To Turn Out Right

Claw

Necessary Roughness | Recensione 3×02 – Gimme Some Lovin’

etty90

5 comments

Shantiny 28 Gennaio 2013 at 12:40

Penso d’amarti xD
Non posso che concordare in tutto per tutto, a parte il discorso su Silver perché sono d’accordo con lei >_< ma per il resto, Dixon in primis, acconsento!
Sei un'ottima recensora U___U <3

Reply
Jeda
Jeda 28 Gennaio 2013 at 13:05

Shanty, friendship over!!! Come fai ad essere d’accordo con Silver??? Cioè, senza arte nè parte come pensa di crescere un figlio?? xD
Comunque grazie my love <3

Reply
xsunsetbeauty
xsunsetbeauty 28 Gennaio 2013 at 14:40

come al solito recensione bellissima, sto morendo dal ridere ahahahah. concordo su tutto, e pensare che Dixon all’inizio della serie era uno dei miei preferiti ahahah che passato oscuro. in ogni caso, Navid che fine ha fatto? ahahah.

Reply
Shantiny 28 Gennaio 2013 at 15:30

Con l’aiuto delle amiche potrebbe farcela T_T e comunque capisco che non voglia che Teddy si immischi, perché fra l’essere un donatore e un padre ne passa di acqua sotto i ponti! Lo fa per sé, non perché sono una coppia, cioé, boh…

Reply
Jeda
Jeda 28 Gennaio 2013 at 19:43

Shanti allora fa come tutte le persone normali e si sceglie un donatore random. è normale che lui voglia crescere suo figlio, scusa xD

Elvi, Navid probabilmente è in Islanda con Max ed il tetraplegico xD

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv