Image default
Marvel Off Topic

5 Ragioni per cui Wanda & Visione mi hanno fatto perdere la testa

[PERICOLO SPOILER!!]

Di ritorno, finalmente o per sfortuna, dipende dai punti di vista, dal cinema dopo aver assistito all’evento che a tutti gli effetti si è rivelato “Avengers: Infinity War”, ho notato che lo shock derivato dalla visione [gioco di parole non voluto] aveva fissato nella mia mente, come fotografie che hanno catturato determinati momenti che scorrevano a volte troppo velocemente per essere assimilati come meritavano, scene, volti e frasi che sono rimasti ancorati alla mia memoria e che non riesco a smettere di vedere davanti ai miei occhi anche quando il flusso travolgente di immagini e di emozioni che il film ha scaturito ha cominciato a rallentare il suo corso e a posarsi lentamente su fondali di traumatica accettazione. E tra i momenti che più non riesco a lasciar andare neanche con impegno ci sono quelli vissuti da Wanda Maximoff e Visione.

Premetto che la mia conoscenza di questa storia e di questi personaggi è prettamente cinematografica quindi non mi ergerò a grande esperta della loro natura originaria fumettistica ma proprio per questo motivo sono qui per spiegarvi perché, a partire da “Avengers: Age of Ultron”, questa storia e i suoi protagonisti mi hanno rapito l’anima senza che neanche riuscissi a deciderlo razionalmente, è soltanto successo e nel farlo si sono rivelati più giusti per me di quanto avessi mai potuto immaginare prima.

Queste sono quindi le 5 principali ragioni per cui Wanda & Visione rappresentano senza ombra di dubbio la mia maggiore OTP [One True Pairing] nel Marvel Cinematic Universe.

1. Perché sono Impossibili e il cielo solo sa se ho venduto la mia anima e buona parte della mia dignità a personaggi, storie e amori che si riconoscano in questa definizione. Questo magnifico fan-video che accompagna la mia prima ragione [e creato dalla mia illustre collega di Telefilm Addicted Meta] si muove con intensa e dolce passione sulle parole di una canzone che descrive perfettamente, ORA più che mai proprio dopo gli eventi accaduti in “Infinity War”, l’essenza del legame tra Wanda & Visione, un legame che non dovrebbe funzionare ma che eppure, contro ogni legge e ogni aspettativa, funziona, come per magia o come una sintonia che esula da tutto ciò che si è visto e provato prima, “It really shouldn’t work but it does”. Wanda & Visione sono impossibili perché Visione vive la sua artificiale umanità come non dovrebbe, perché al suo fianco ama, soffre e sente ogni tipo di emozione come non potrebbe, mentre Wanda accanto a lui raggiunge una pace sconosciuta, lei che è sempre stata in guerra con il mondo e con se stessa prima di tutti.

2. Perché sono così diversi eppure così simili, perché sono unici e soli nella loro unicità. Visione non è umano, eppure ama incondizionatamente e totalmente come non tutti gli uomini riescono a fare, ma al tempo stesso non è neanche solo un androide, non più, forse non lo è mai davvero stato ma certamente ha smesso di esserlo accanto a Wanda, diventando in questo modo inspiegabile, incomprensibile per tutti, anche per coloro che l’hanno “creato” ma non per lei. Wanda Maximoff è l’ultima degli esperimenti di Von Strucker, è una sopravvissuta emersa letteralmente dalle macerie del suo passato, è custode e prigioniera del suo stesso potere eppure riesce ora a silenziare tutti i suoi demoni interiori, canalizzando ogni suo dolore e ogni perdita per imbrigliare quello stesso potere che troppe volte le è avverso.

3. Perché si sono “promessi” l’uno all’altra, perché per un istante hanno creduto di poter chiudere il mondo fuori da una stanza e di poter vivere esclusivamente di ciò che avevano insieme, di poter “dimenticare” i doveri, gli accordi, le inutili guerre e le costanti avversità solo per provare a realizzare, giorno dopo giorno, il sogno del loro futuro. Ma ciò che li rende così profondamente ed eroicamente giusti è la consapevolezza di essere complementari in un potere ingiusto, un potere straordinario che solo loro possiedono e solo loro possono controllare e distruggere a tempo debito per la salvaguardia di un’umanità a cui non appartengono, un’umanità che tante volte li ha respinti e che forse non merita il loro immenso sacrificio.

 

4. Perché riescono a “percepirsi” e a raggiungersi come nessun altro, riescono a sentirsi e a riconoscersi oltre ogni apparenza, riescono ad accettarsi completamente in ogni forma, in ogni sbaglio e in ogni ombra. Wanda avverte e ritrova l’umanità impossibile di Visione oltre lo sguardo, amandolo senza distinzioni, che il suo aspetto sia conforme alla regola o che appaia nella sua più profonda e cosmica diversità; Visione guarda Wanda e la vede perfetta anche quando il mondo intero la considera una minaccia, anche quando lei stessa si sente sbagliata, ai suoi occhi lei è semplicemente l’aspetto più bello dell’intera umanità.

5. Perché sono tragici e bellissimi nel loro drammatico fato, perché solo una storia così immensa e fuori da ogni realtà e ogni umana possibilità ha il potere di travolgerti e distruggerti lasciandoti comunque quella strana e inspiegabile sensazione di completezza per aver testimoniato e vissuto un legame senza eguali. “It was sad and it was beautiful”.

Per quanto sogni ad occhi aperti un domani in cui Wanda & Vision riescano finalmente a raggiungere quel futuro che inseguono ma che continua a sfuggire, sarei sempre pronta a rinunciare a infiniti lieti fine pur di vivere ancora per un po’ il loro viaggio impossibile.

Related posts

I tatuaggi che ogni Anime Addicted sogna di avere

Sayuri

Venom: Lady Gaga ha pilotato il flop dell’anteprima!!

Lestblue

Bao Publishing: Il FUMETTO CINESE in Italia

Aphrodite Urania

5 comments

Claw
Claw 18 maggio 2018 at 22:28

IL MIO CUORE.
Articolo stupendo, e come sai ADORO questa coppia alla follia e penso tu abbia davvero riassunto tutto. Sono impossibili, son una sofferenza unica ma son meravigliosi.

Reply
WalkeRita 19 maggio 2018 at 00:23

Awwwww Grazie mille Claudia!!!! Ti straziano l’anima ma ne vale la pena perché sono UNICI!!

Reply
Sam
Sam 22 maggio 2018 at 21:21

Wanda e Visione sono la mia coppia preferita (con Tony e Pepper).
E lo sono proprio perché sono una specie di “Romeo e Giulietta”, nel senso che la loro relazione non dovrebbe essere possibile, visto che lui tecnicamente è una macchina e lei è un essere umano, invece lo sono. Sono assolutamente possibili. Sono solo parecchio sfigati.
(Nei fumetti si sposano, comunque.)

Una sola cosa: Wanda non è unica, per quanto riguarda il suo potere. Il potere di Wanda è lo stesso di Stephen Strange, solo che lui è addestrato a usarlo (e in “Infinity War” è più potente di quanto lo fosse alla fine di “Doctor Strange”, è in effetti diventato lo Stregone Supremo della Terra) e lei no e lo usa in modo un po’ “random”, istintivo. Infatti io sogno che in un eventuale “Doctor Strange 2” (che spero ci sia perché la scena post credit del primo lo introduceva e perché di materiale ce n’è in abbondanza) mandino lei da lui e che lui la addestri.
🙂

Reply
WalkeRita 22 maggio 2018 at 21:58

Ciao Simo! Anche per me gli ScarletVision sono l’OTP suprema della Marvel, cinema e televisione, mi hanno travolto come nessuno prima in questo universo! E so che sono sposati nei fumetti e da quando l’ho scoperto sto pregando in gallifreyano antico per vedere questo matrimonio anche nei film! Sì, quando parlavo di unicità di Wanda non mi riferivo in particolar modo solo al suo potere ma a lei come persona, col suo passato e con un potere che la “imprigiona” a volte proprio perché non sempre riesce a controllarlo e quando lo fa è costretta a usarlo in questo modo. Però mi piacerebbe molto vedere questo scenario con Strange! E mi piacerebbe uno stand-alone su Wanda & Vision!

Reply
Sam
Sam 22 maggio 2018 at 22:21

🙂

A me in tanti di questo universo hanno travolto, perché erano i miei supereroi da bambina: Tony, Strange e gli Avengers in generale, i Fantastici 4, gli X-Men, Daredevil (con Elektra)… e della DC avevo solo Batman. Leggevo i fumetti, guardavo i cartoni (e di Batman guardavo pure il telefilm degli anni ’60).
E i film sono fantastici. Sono “nuove versioni”, una sorta di nuovo canon (cineatograficamente parlando) che si basa sui fumetti, prendendo cose qui e là e ammodernando il tutto (comprensibilmente, visto che i fumetti sono stati creati decenni fa).
Non potevano scegliere un Tony Stark migliore di Robert Downey Jr., così come uno Stephen Strange migliore di Benedict Cumberbatch.
Per dire, Tom Holland mi ha fatto amare pure Spider-Man, che invece non ho mai amato particolarmente (tanto che non ho visto al cinema i tre film di Tobey Maguire e nemmeno i 2 di Andrew Garfield).
Invece i film di questi dieci anni li ho visti praticamente tutti al cinema, tranne alcuni per i quali non ho potuto e sono stata costretta a recuperare.
Ma ero in prima fila quando uscì Iron Man, nel 2008.
Hanno creato dieci anni fantastici, anche se ci sono cose che mi piacciono meno di altre.
Immagina la mia reazione quando ho scoperto (per caso, lo ammetto) che la voce originale di J.A.R.V.I.S. era Paul Bettany. Praticamente non ho più guardato un film in cui ci fosse lui in italiano (cinema a parte).
Immagina la mia reazione quando “PAUL BETTANY INTERPRETERA’ VISIONE IN AVENGERS: AGE OF ULTRON e da qui in poi”.
Andavo in giro urlando esaltata.
Ho apprezzato anche Ant-Man, nonostante la mia insettofobia (infatti non ho guardato alcune scene), grazie a Paul e al resto del cast.
E sapendo già che Visione e Wanda erano destinati a diventare coppia (e veramente nei fumetti diventano pure genitori, ma è un casino tremendo e non credo che qui lo riporteranno) li guardavo con gli occhi già a cuore lì.
Inutile dire quanto ho amato la scena in cucina in “Civil War”, tanto per fare un esempio. O quel “E se venissero a prendermi?” – “Noi ti proteggeremo.”
Belli miei. <3
Però uno stand alone su Wanda e Visione non credo avverrà mai, a essere onesta. Anche perché hanno tagliato molto della "mitologia" dietro Wanda quando hanno reso lei e Pietro come frutto degli esperimenti di Von Strucker (o forse più che tagliata si può dire modificata... ma io ci vedo anche un taglio).

Sì, in quel senso Wanda è sola, o almeno lo è stata dalla sua introduzione sino a ora, perché nessuno degli Avengers capisce il suo potere, nemmeno Visione in realtà... YET. C'è qualcuno che può capirlo. STEPHEN. Che la mandino da lui e lui le insegni a dominarlo completamente e a usarlo come vuole, visto che hanno confermato che lei ha lo stesso potere di lui. PLEASE. Anche perché, nel caso di "Doctor Strange 2", sarebbe un ottimo modo per continuare a mantenere il legame Stephen-Avengers, visto che ormai ne conosce una parte.
E poi io aspetto anche la scena tra lui e Tony "Awesome facial hair bros". Me la devono dopo tutta questa sofferenza.
E vorrei anche che la smettessero di uccidermi Stephen in ogni cacchio di film in cui ha un ruolo importante. Anche perché nei fumetti lui muore davvero a un certo punto e ho davvero paura che me lo uccidano alla fine della sua eventuale trilogia... ma se lo fanno devono prima darmi il figlio (sì, anche Stephen ha un figlio, nel corso del tempo).
In ogni caso... mandate Wanda da Stephen ad addestrarsi. Tanto stanno tutti a New York.

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.