Image default
Rubriche & Esclusive Supernatural

23 cose che non sapete (o avete dimenticato) su Supernatural

Supernatural ci tiene compagna da ben quattordici stagioni e, nonostante i bassi non siano stati pochi dalla sesta in poi, lo show continua a tenere appiccicata allo schermo una fanbase molto vasta e leale. Ma per quanto siate amanti dei fratelli Winchester & co., siete sicuri di sapere proprio tutto su questa serie così longeva?

        • Kripke, il creatore della serie nonché showrunner delle prime cinque stagioni, ha passato dieci anni della sua vita a fare ricerche su leggende urbane e mitologia soprannaturale prima che Supernatural prendesse effettivamente vita.
        • La serie era stata inizialmente concepita per avere tre stagioni, aumentate poi a cinque. Se dall’ultimo episodio della quinta eliminate gli ultimi secondi – quelli in cui si vede che Sam in realtà è vivo, per intenderci – si ha quello che doveva essere il finale della serie secondo Kripke, con uno dei fratelli che si sacrifica per il bene dell’umanità e l’altro che si lascia alle spalle la vita da cacciatore.
        • Nell’idea originaria di Kripke, la serie avrebbe dovuto seguire dei reporter che giravano l’America scrivendo di storie soprannaturali. Il network bocciò l’idea e lui ripiegò sui due fratelli cacciatori, concetto che alla fine si è rivelato vincente.
        • All’inizio i Winchester si sarebbero dovuti chiamare Sal e Dean, in omaggio a Jack Kerouak. “Sal” però non rendeva sul personaggio interpretato da Jared Padalecki, quindi è stato cambiato in Sam.
        • Il cognome originale dei Winchester sarebbe dovuto essere Harrison, come omaggio al personaggio di Han Solo dal quale è stata ricavata l’attitudine di Dean. È stato cambiato in Winchester per motivi legali, visto che in Kansas esisteva effettivamente un Sam Harrison.
        • Jensen Ackles si presentò all’audizione per il ruolo di Sam Winchester, ottenendo la parte. Quando Jared Padalecki fece la propria audizione per lo show, venne fatta una sorta di recasting, ritenendo quest’ultimo più adatto a interpretare Sam, e pensando che Jensen in fondo fosse più un Dean. Mai scelta di casting fu più azzeccata.
        • Jensen Ackles decise di lasciare il ruolo da regular in Smalville per poter accettare la parte in Supernatural.
        • Misha Collins fece l’audizione per interpretare un demone perché la produzione stava tenendo nascosto l’arrivo degli angeli all’interno dello show.
        • Il personaggio di Bobby doveva comparire in un solo episodio, invece è diventato uno dei comprimari più iconici e amati della serie.
        • La stessa cosa vale per Castiel, che doveva comparire in una manciata di episodi della quarta stagione ma, dopo essere diventato immediatamente uno dei personaggi più amati dai fan, gli autori decisero di sfruttarne il potenziale e tenerlo.
        • Gli autori dello show hanno sempre prestato una particolare attenzione al fandom dello stesso, includendo in molteplici episodi i concetti di convention, fanfiction e ship.
        • Per il debutto della quinta stagione, i fan sono riusciti a rendere TT su Twitter l’hashtag #LuciferIsComing, subito ribattuto da persone religiose che non conoscevano lo show con #GodIsHere. Twitter fu costretto a bloccare il primo hashtag visto l’alto numero di segnalazioni.
        • L’outfit di Castiel è stato ispirato da quello di Constantine, anche se la somiglianza è diventata palese solo quando anche dal fumetto di quest’ultimo è stato tratto un telefilm.
        • Baby è una Chevrolet Impala del 1967 ma nella mente di Kripke, inizialmente, avrebbe dovuto essere una Mustang. Nel corso delle riprese sono state usate otto auto diverse.
        • Dean è quello che ha ucciso più nemici nel corso delle stagioni.
        • È anche quello che è stato in più posti extraterreni, avendo visitato l’inferno, il paradiso, il purgatorio e perfino il regno di Avalon.
        • Richard Speight Jr. – ovvero l’arcangelo Gabriele – ha diretto cinque episodi della serie.
        • Nel corso degli anni sono state avanzate diverse idee su possibili spin-off, ma nessuna di esse è andata in porto. Inizialmente si vociferava anche di un episodio crossover con Smallville, ma anche lì non se ne fece nulla.
        • Jensen e Jared sono diventati in breve amici inseparabili, al punto che prima di sposarsi hanno vissuto insieme e dopo hanno comunque preso casa nella stessa città, rimanendo vicini. Entrambi hanno più volte affermato che uno dei motivi per cui i fratelli Winchester funzionano così bene, è anche il loro legame personale fuori dal set.
        • Nessuno sarà quindi sorpreso di sapere che i due si sono fatti reciprocamente da testimone ai rispettivi matrimoni.
        • Jared Padalecki è sempre stato molto aperto per quel che riguarda i discorsi riguardanti la salute mentale, e nel 2015 ha lanciato la campagna Always Keep Fighting i cui proventi sono andati ad associazioni quali To Write Love On Her Arms e altre che hanno come scopo la prevenzione contro il suicidio.
        • Jensen Ackles è bravissimo a cantare, cosa che avrete sperimentato sulla vostra pelle se avete mai avuto la fortuna di partecipare a una convention di Supernatural.
        • Sam Winchester è nato il 2 maggio del 1983 e il 2 maggio del 1997 è nato il figlio di Kripke, che ha definito questa coincidenza “inquietante”.

In realtà si potrebbero compilare quindici tomi di curiosità su questo show, uno a stagione + uno sul cast, ma diciamo che queste sono quelle che non potete assolutamente perdervi per definirvi effettivamente fan dello show!

 

Related posts

Farewell to… Drop Dead Diva

Julia

Newport Beach | 1×04 – The Fundraising Night

Prince

Soundtrack Addicted | Dalle colonne sonore al cast: quando i cantanti entrano sul set

Sabrina

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv