Image default
#NostalgiaCanaglia Rubriche & Esclusive

#10YearsChallenge – Cosa guardavamo 10 anni fa?

Tutti i post dell’ultimo mese sulla #10YearsChallenge mi hanno fatto venire nostalgia.

Dieci anni fa la mia carriera da Telefilm Addicted era da poco iniziata: mi affacciavo al mondo dello streaming e della visione in contemporanea (e rigorosamente in lingua originale), abbandonando con convinzione il palinsesto televisivo tradizionale che ormai mi sembrava sempre più limitato.

Se ci ripenso ora, mi sembra un’assurdità: aspettare che qualche rete televisiva italiana acquistasse i diritti di trasmissione e vivere serenamente nell’ignoranza delle produzioni che in Italia non hanno mai nemmeno visto la luce. Per non parlare poi di Netflix e di tutte le altre piattaforme di streaming… Praticamente un altro mondo.

Detto così sembra quasi surreale, ma per riportarvi con i piedi per terra vi chiedo: vi ricordate cosa guardavamo dieci anni fa?

Mentre su qualche rete Mediaset sicuramente si potevano ancora vedere le repliche di “Dawson’s Creek” e “Buffy” (terminati nel 2003 – e già qui potreste iniziare a sentire i primi sintomi della vecchiaia), il palinsesto americano dava alla luce alcune delle serie che sono poi diventate un cult: “The Vampire Diaries” (finito da poco, ma di cui sentiamo già tanta nostalgia – leggere QUI per credere), “White Collar“, “Castle“, “Glee“… giusto per citare dei nomi celebri.

Il 2009 però non è stato solo un anno di grandi successi, ma anche di progetti che non sono andati oltre la prima stagione, come “Eastwick” e “Melrose Place“. La mania dei reboot evidentemente era già nell’aria. Per quanto mi riguarda, Melrose poteva anche restare nel dimenticatoio (insieme al collega e coetaneo “90210” che invece ci siamo trascinati per ben cinque anni), mentre per “Eastwick” mi è sinceramente dispiaciuto.

Non dimentichiamo poi le care vecchie serie made in UK: quell’anno è iniziata l’avventura per “Misfits“.

Potreste mentire a voi stessi, ma sarebbe ipocrita perdersi lungo il viale dei ricordi e tralasciare i guilty pleasure

Quando MTV trasmetteva la summa del trash e si eleggeva a canale di puro intrattenimento (chi ormai lo guardava più per i video musicali?), una stella brillava più splendente di tutte le altre: Nicole Snooki Polizzi – perché nel 2009 nasceva “Jersey Shore“. Solo l’inizio di una lunga dinastia di beata ignoranza e malcelato alcolismo che ho amato con tutto il cuore.

E rientrano nella categoria guilty pleasure anche tutte quelle serie per cui ormai ti consideravi troppo grande, ma che finivi comunque per guardare. Qui lo ammetto senza vergogna alcuna: io ho visto tutto “Jonas“, e pure “Jonas L.A.“. Dai ciuffi piastrati di dieci anni fa i ragazzi ne hanno fatta di strada, ma io non rinnego nulla.

In questa gallery trovate le serie di cui abbiamo parlato e altre che sicuramente vi faranno entrare nello spirito di #NostalgiaCanaglia; per il resto, fatemi sapere nei commenti com’era il vostro 2009!

DollhouseCastle10 Things I Hate About YouNCIS: Los Angeles90210Drop Dead DivaCommunityCougar TownGleeJonasJersey ShoreMake It Or Break ItMisfitsModern FamilyICarlyEmmaThe MiddleThe Good WifeLie To MeThe Vampire DiariesRoyal PainsWhite CollarEastwick

Feel old yet?

Related posts

Soundtrack Addicted | Week #52

Lu

Counterpart – 3 Buone Ragioni per Guardarlo

Al

Pilot Addicted | Wayward Pines

Lu

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.