Image default
Rubriche & Esclusive Top

10 personaggi che non vorreste invitare alla vostra festa di Halloween

Il 31 ottobre è ormai a pochi giorni di distanza, e mentre vi indaffarate a spolpare le zucche per decorare la casa, scegliete il costume da sfoggiare alla vostra festa e sistemate gli ultimi dettagli per creare l’atmosfera perfetta a rendere il tutto un’esperienza memorabile per i partecipanti, ecco che salta agli occhi la mailing list inoltrata a tutti gli invitati… e vi rendete conto che quel tizio che proprio non sopportate è accidentalmente finito in mezzo alle tante richieste di RSVP! Dite che questo è un problema?
Mettiamola in prospettiva: pensate se alcuni esponenti non proprio gradevoli dell’universo telefilmico fossero accidentalmente finiti su quella stessa mailing list. Ci sono soggetti che davvero non vorreste avere tra gli ospiti nella serata più terrificante dell’anno. Un esempio? Evitando gli ovvi riferimenti a serie dichiaratamente a tema horror vi propongo un paio di nomi qui sotto…

Red Devil (Scream Queens)

red-devil

Non c’è festa di Halloween che si rispetti senza una massa di invitati nei loro costumi più o meno spaventosi. E mentre le vostre amiche più disinibite stanno già sfoggiando la loro mercanzia in abiti da streghetta sexy, vampira sexy e chi più ne ha più ne metta (per una lista completa degli “slutty costumes” fare riferimento a Barney Stinson, HIMYM 1×06), fatte attenzione al/la tizio/a nell’abito da Red Devil. Certo, cosa c’è di più adatto ad Halloween di un costume da diavolo, ma non pensate che nascondere tutti gli oggetti appuntiti di casa basterà a tenere a bada la sete di sangue di questo particolare invitato se deciderà che qualcuno di voi è sulla strada della sua vendetta: in passato si è dimostrato molto creativo nei modi di uccidere e mutilare brutalmente le sue vittime. Fare in modo che il suo invito vada misteriosamente perso è forse la scelta migliore.

Weeping Angels (Doctor Who)

weepingangels

E oltre ai costumi parliamo ovviamente anche di come arredare la casa in occasione della festa. Il mio consiglio? Prediligete sempre decorazioni semplici e “controllabili”: la ragnatela finta e il ragno di peluche attaccato alla mensola fa molto party pacchiano? Chissenefrega! Almeno potrete star certi che non andranno in giro per casa quando voltate la testa a spedire i vostri amici nel passato.
Ragionavo con MooNRiSinG che se dal Whoniverse c’è decisamente più di un nemico che potrebbe essere annoverato come invitato sgradito alla vostra festa di Halloween, gli Angeli battono tutti proprio per via dell’aspetto inquietante quando accalcati nella stessa stanza (magari con luce stroboscopica… brrrrr). Il Silenzio, per menzionarne un altro, ha un suo che di creepy ma, diciamocelo, è il tipo di ospite che non ti ricordi neanche di avere in casa (badum tsssss).

Hannibal Lecter (Hannnibal)

Hannibal - Season 1

Non c’è festa senza un adeguato servizio di catering (o take away dal thailandese sotto casa, per i poveracci come me, ma avete capito il senso: food&booze!), ma prima di far entrare in casa un uomo dall’aspetto apparentemente rassicurante come chef della serata, che in più sfoggia l’innegabile charme di Mads Mikkelsen, accertatevi delle sue credenziali. In caso contrario, va bene sbafarsi tutti i dolcetti arraffati durante il vostro trick-or-treating ma state alla larga dalle portate a base di carne: per quanto ne sapete metà dei vostri invitati potrebbe essere stato aggiunto al menù a vostra insaputa!

Ray Wise (… i miei incubi? xD)

ray-wise

No, non ho sbagliato, non voglio parlare di uno dei personaggi interpretati da Ray Wise, ma proprio di lui: l’esempio più lampante di typecasting che mi viene in mente, quando il mio cervello vuole fare un’associazione visiva con la parola inquietante è la sua faccia che compare dal nulla.
Scherzi a parte, c’è un motivo se ogni volta che lo trovate come guest star in un procedural si rivelerà lui l’assassino, se sarà suo il volto per lo scary dad di turno, se in una serie incentrata sul fare patti col Diavolo LUI È IL DIAVOLO!!! Da Leland Palmer in poi Ray Wise ha popolato l’immaginario comune come una delle persone più spaventosamente angoscianti del piccolo schermo. Davvero lo vorreste nella vostra lista degli invitati?

BOB (Twin Peaks)

twin-peaks-bob

Leland Palmer… Laura Palmer… Twin Peaks… oh mio Dio BOOOOOOOB!!!
Perché, perché, perché ho dovuto riaprire quella porta? Non basta che negli anni Novanta questo demone abbia causato, con la sola comparsa sullo schermo, una miriade di notti insonni, parti prematuri, letti bagnati e altre plateali dimostrazioni di delirio di massa in tutto il mondo? Dovevo davvero citarlo anche qui? … Beh, diciamo di sì, innanzitutto perché si tratta comunque di una serie storica per cui, come sta avvenendo per molte altre, è in preparazione un attesissimo revival… e poi perché, da un mero punto di vista sociale, a meno che il tuo party non si tenga in una loggia arredata con tende rosso fuoco dubito che gli altri tuoi invitati gradirebbero davvero la compagnia. Depennato senza possibilità di appello!

Vanessa Ives (Penny Dreadful)

vanessa-ives

Personalmente sono per i party molto palloncini, coca-cola e stile da festa delle medie: per capirsi, la mia festa ideale di Halloween avrebbe molto lo stile cheesy di quelle organizzate da James Van Der Beek in Don’t Trust the B**** in Apt. 23 probabilmente. Ma se quello che avete in mente è proprio richiamare l’atmosfera cupa e terrificante che si addice alla “Notte delle Streghe”, puntualmente ci sarà uno degli invitati che avrà la brillante idea di proporre la seduta spiritica di ordinaria amministrazione. Credetemi, se mai ciò dovesse accadere rimpiangerete di aver accordato il desiderio del 90% dei vostri invitati maschietti di avere Eva Green in mezzo alla massa: Vanessa Ives in versione posseduta è senz’altro qualcosa che ti rimane impresso… ma probabilmente per tutti i motivi sbagliati!

John Locke (Lost)

locke

Molti staranno pensando che mi riferisco esclusivamente a Locke in versione posseduto dall’Uomo in Nero… la verità è che a me il personaggio di Terry O’Quinn metteva ansia già da prima! Tant’è che quando l’hanno scelto per il ruolo di Gavin Doran in 666 Park Avenue ho proprio pensato “Perfetto, solo Ray Wise avrebbe potuto contendersi un ruolo del genere” (vedi sopra). Sarà che la mia avventura con Lost è cominciata quando ero ancora un’anima docile e relativamente lontana dai livelli maniacali di addicted degli anni seguenti, ma un personaggio ambiguo come Locke mi trasmetteva già quella giusta dose di turbamento che in seguito ho trovato solo con i sociopatici più accaniti del piccolo schermo… ma questa sensazione forse un po’ naïve nei suoi confronti mi suggerisce anche che probabilmente inserirei pure lui nella mia lista degli indesiderati al party di Halloween ideale.

Henry Parrish (Sleepy Hollow)

henry-parrish

Ok che le origini celtiche alla base dell’odierna festività di Halloween includono un assottigliarsi del confine tra il mondo dei morti e il nostro e che questo apparentemente favorisce il passaggio di spiriti e anime in pena, ma forse è meglio mantenere tutto ciò nel folklore, anziché evocare l’intera squadra di demoni e creature soprannaturali apparsi in Sleepy Hollow. E il Cavaliere della Guerra in carne e ossa sarebbe decisamente un ospite difficile da digerire nel momento in cui voi pensavate solo a una tranquilla seratina tra amici, a raccontarsi storie di paura intorno a un falò, e invece quello decide di scatenarvi l’Apocalisse… letteralmente!

Ramsay Bolton (Game of Thrones)

ramsay-bolton

Concludere la serata tutti davanti a un bel film dell’orrore? Decisamente meglio che andare a ripercorrere alcune scene clou con protagonisti gli ultimi due BigNONO nella lista degli invitati alla vostra festa di Halloween. Immancabile l’uomo dai gusti più sadici in tutto Westeros, colui che perfino Joffrey Baratheon avrebbe apostrofato con un regale “sei pesante frate’!” se avesse avuto modo di conoscerlo. Colui che insisterà per non presentarsi alla festa a mani vuote ma quando apparirà con un vassoio di salsicce dall’aria sospetta farà rivoltare lo stomaco a tutti.
Volete davvero un soggetto appassionato di tassidermia umana a piede libero tra i vostri amici? Piuttosto, giusto in caso vi trovaste comunque il bastardo di Bolton alla porta senza nessun preavviso, direi di seguire il consiglio del signor Burns:

Negan (The Walking Dead)

Se i minuti conclusivi dello scorso season finale ci avevano solo fatto assaggiare un tocco dell’angoscia che questo personaggio può trasmettere anche solo con una parola, direi che la premiere di quest’anno ha tolto ogni dubbio sul fatto che Negan è decisamente uno che non vorreste come nemico… Beh, sinceramente neanche come amico! Avendone viste le capacità e il livello di squilibrio mentale mi sono convinta ancora di più che non è di certo la compagnia che gradirei avere in una serata già notoriamente associata al macabro: la sua idea di “scherzetto” qualora non riceva dolci sarebbe come minimo pestare a sangue il povero malcapitato, magari anche inventando tremendi giochetti mentali per piegarlo brutalmente al suo volere.
Se la vostra idea di party non include assecondare le richieste di uno psicopatico armato di mazza chiodata, sapete cosa fare…

negan

Per voi invece quali sono i personaggi assolutamente da evitare al vostro party di Halloween? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti!
E domani non perdetevi un altro articolo a tema, in cui la nostra Al ci suggerirà come massimizzare le nostre risorse last minute e sfoggiare comunque un costume a impatto garantito.

Related posts

Le 5 morti più dolorose secondo Al

Al

Telefilm Addicted consiglia… | Everwood

Sabrina

Guys & Dolls | Alaina Huffman

Aniel

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e resta sempre aggiornato sulle iniziative e sulle ultime news dal mondo delle serie tv